Vacanze
Stai Leggendo
Vacanza in Messico 2005
Tipo di diario
1

Vacanza in Messico 2005

Di Manu E Roby29 maggio 2005

Vacanza in Messico

Riviera Maya Playa del Carmen Messico   FOTO

Vacanza in MessicoFinalmente è arrivata la tanto sospirata vacanza in Messico la settimana di relax. Destinazione Playa del Carmen. Con un volo per il Messico e Press Tour siamo andati al Real Playa (ex Bananas) villaggio piccolo e grazioso, molto informale e soprattutto giovanile. Le stanze sono accoglienti, pulite e le “suite” al piano terra, fuori hanno un’ amaca per oziare nelle ore più calde. E’ un villaggio all inclusive, anche se per noi non è così importante perché non mangiamo fino a scoppiare perché è gratis e nemmeno camminiamo barcollando per l’alcool già alle dieci del mattino come ci è capitato di vedere. Comunque è una soluzione comoda soprattutto per il self service 24 ore su 24 che offre bibite e snack molto invitanti. Per andare in spiaggia c’è una navetta ogni mezz’ora, oppure si usano le biciclette gratuite per le prime tre ore, ma se ritardi nel riportarle non fanno storie, almeno fuori stagione. Ci si può arrivare anche a piedi, in cinque minuti attraversando la quinta avenida che è un’ isola pedonale lunga 3 km. Piena di negozi e locali bellissimi dove passare splendide serate. La spiaggia è di sabbia bianca finissima ed il mare che dire: siamo ai Caraibi!!! Sulla spiaggia del villaggio ci sono sdraio e ombrelloni a disposizione dei clienti e un bar dove è d’obbligo assaggiare un CONGA. Per quanto riguarda le gite, la Press Tour offre una vasta scelta, anche se i prezzi non sono proprio economici.Noi siamo andati a Chichèn Itzà per Vacanza in Messico62$ a testa. Nella 5° avenida offrono più o meno la stessa gita a partire dai 40$, ma non avevamo voglia di impegnarci per scegliere qualcosa di sicuro. L’unica avvertenza se volete usufruir e di queste agenzie accertatevi di non finire in un gruppo misto così che la guida debba spiegare il tutto in 2 o 3 lingue, diventerebbe davvero noioso e cosa inoltre molto importante informatevi che si arrivi a destinazione prima di tutti i bus turistici da 50 persone. Non avete idea della gente che c’è. Altra possibilità è affittare una macchina per 45 $ sempre che abbiate voglia di guidare per 400 km. Chichèn Itzà è il più famoso e il meglio restaurato dei siti Maya dello Yucatan. E’ molto interessante, se poi amate l’archeologia lascerete questo posto soddisfatti, se invece siete dei profani come noi la cosa più divertente sarà quella di scalare El Castillo, la famosa piramide con una pendenza di 45 C° e 92 scalini. In cima si è ripagati. Il segreto è salire a zig zag, non ci si accorge neanche della fatica. Attenzione a scendere, se soffrite di vertigini è probabile che vi debbano venire a prendere. La gita chiaro comprende anche il pranzo in un ristorante con centinaia di turisti che sembra più una mensa militare con i bambini in abiti tipici che ballano per la propina. Meno male che almeno il pollo all’arancia era fantastico. Ci si ferma poi in uno dei molti bazar scelto dalla guida e come sempre non ci sarà l’oggetto che avete visto dalle decine di ambulanti dentro a Chichèn Itzà. Quindi fate aspettare un attimo il gruppo e compratevelo subito !! L’ultima tappa sulla via del ritorno è Valladolid. Vacanza in MessicoSi visita il comune la cattedrale di San Gervaso e ci si ferma nella pazza principale che ha un bel giardino. Ma il rumore dei bus turistici in sosta intorno alla piazza col motore acceso per l’aria condizionata e il traffico non ti danno modo di godertene al meglio. Si rientra così a Playa del Carmen per le 19.00. Gita positiva un ringraziamento a Enzo guida piacevole e molto preparata. Tulum andate in avenida 10 con calle 2 e prendete un taxi collettivos, che con 25 pesos vi porta in 45 minuti a questo splendido sito che si affaccia sul mare. Andate presto perché è pieno di turisti e la temperatura è alta, solo così riuscirete a fare delle belle foto. A noi è piaciuto tantissimo. Dalla statale al sito ci sono 800 mt. che se non volete farli a piedi c’è un trenino stile gardaland che per assurdo con 20 pesos vi porta proprio davanti alla biglietteria. A pochi chilometri di distanza ci sono piccole spiagge meravigliose dove passare la giornata e mangiare dell’ottimo pesce. Cancun lascia senza parole. L’isola ha la forma di un 7 e lungo i suoi 23 Km. ci sono centinaia di alberghi uno più bello dell’altro e pullula di locali alla moda. Il mare è trasparente. Tutto è creato a misura di turista americano, la gente ti parla in inglese e si usano i dollari. Un ponte collega l’isola alla terra ferma dove si trova Ciudad Cancun. A noi personalmente più che piaciuto ci ha stressato. Ma il tutto è durato poche ore. Concludendo, bella vacanza con ricordi piacevoli che mi accompagnano sempre quando in casa ozio sulla mia amaca messicana.

Cosa ne pensi?
Ottimo !
50%
Buono
50%
Cosi cosi
0%
Mah...
0%
Cosa?
0%
Pessimo
0%
No comment
0%
Approposito dell'autore
Manu E Roby
Manu E Roby
Siamo una coppia molto affiatata da più di 33 anni. I viaggi sono la nostra priorità. Ci piace tutto quello che è diverso culturalmente, conoscere, comprendere, rispettare. La fotografia e la lettura sono alcuni dei nostri hobby. Mettiamo molta energia in tutto quello che facciamo, anche nel semplice quotidiano. Abbiamo una gran voglia di buona vita.

Lascia una Commento

Valuta il diario