Viaggi
Stai Leggendo
Viaggio in Vietnam 2001
Tipo di diario
1

Viaggio in Vietnam 2001

Di Manu E Roby1 agosto 2001

Viaggio in Vietnam fai da te!

Cartina del viaggio

Cartina del viaggio

Spese del viaggio

Spese del viaggio

Quest’ anno abbiamo scelto di andare in viaggio in Vietnam. Dopo aver cercato e trovato comodi voli verso il Vietnam siamo partiti per vedere un paese non ancora sfruttato turisticamente. E’ stato un viaggio splendido, lo diciamo soprattutto adesso mentre guardiamo le foto nella nostra casa, con una temperatura ideale e lo stomaco pieno. Questa osservazione viene dal fatto che in Vietnam fa un caldo torrido con il 98% di umidità e temporali torrenziali che a differenza dei nostri non rinfrescano affatto. Abbiamo veramente sofferto il caldo, i vestiti che indossi sono sempre bagnati e vorresti farti una doccia ogni due minuti. Per quanto riguarda il cibo non è poi così male, ma è come andare al ristorante cinese due volte al giorno, credeteci dopo una decina di pasti non ne puoi più. Abbiamo attraversato questo paese da sud verso nord, ossia arrivando a Saigon ora chiamata Ho Chi Minh e ripartendo da Hanoi Viaggio in Vietnamche è la capitale. I trasferimenti in pullman sono stati lunghi e faticosi a causa delle cattive condizioni delle strade ma nonostante tutto ci siamo divertiti tantissimo. E’ un paese che culturalmente non ha molto da offrire quasi tutto è andato distrutto, ma ci sono splendidi paesaggi come il delta del Mekong, con i mercati galleggianti, dove la gente vive sulle barche o su palafitte ,il fiume per loro è vitale o come la baia di Ha Long e poi infinite risaie coltivate con un duro lavoro da donne con in testa i tipici cappelli conici e ancora spiagge bianche con le palme come Doc Let. Poi ci sono città come Hoi an e Hanoi dove girare in bicicletta fermandosi a visitare suggestive pagode colme di fedeli buddisti e incensoche brucia, f are acquisti perdendo la testa per le infinite cose che potresti comprare, visto la bellezza e il bassoViaggio in Vietnam costo, ma che poi devi far stare nello zaino. Hue, dove fare gite sul fiume dei Profumi con lente barche a forma di drago per visitare le tombe Imperiali. Per non parlare poi di Ho Chi Minh, caotica ma troppo divertente con i suoi mercati affollati dove vedi la vita di tutti i giorni così diversa dalla nostra. Abbiamo visitato le gallerie di Cu Chi scavate dai Vietcong in tempo di guerra e il museo dei crimini di quel periodo, terribile….. Siamo molto soddisfatti di questo viaggio soprattutto per la gente, è cordiale, orgogliosa e onesta, ama molto il contatto con l’occidentale, ti saluta quando passeggi per la strada, ti chiede come stai, sorride e ti sorride sempre. E’ un popolo che ci è piaciuto molto anche se andando verso il nord i venditori diventano assillanti e ti sfianca la loro insistenza soprattutto abbinata al gran caldo. E’ stato un viaggio sicuro e senza problemi, pensiamo che l’unico pericolo in Vietnam sia il turista che noleggia una moto e cerca di fare del suo meglio per circolare su strade affollatissime e senza regole!

FOTO

 

Cosa ne pensi?
Ottimo !
25%
Buono
50%
Cosi cosi
25%
Mah...
0%
Cosa?
0%
Pessimo
0%
No comment
0%
Approposito dell'autore
Manu E Roby
Manu E Roby
Siamo una coppia molto affiatata da più di 33 anni. I viaggi sono la nostra priorità. Ci piace tutto quello che è diverso culturalmente, conoscere, comprendere, rispettare. La fotografia e la lettura sono alcuni dei nostri hobby. Mettiamo molta energia in tutto quello che facciamo, anche nel semplice quotidiano. Abbiamo una gran voglia di buona vita.

Lascia una Commento

Valuta il diario