Vacanze
Stai Leggendo
Vacanza a Mauritius 2008
Tipo di diario

Vacanza a Mauritius 2008

Di Manu E Roby29 aprile 2008

Vacanza a Mauritius

Relax a Mauritius  FOTO  VIDEO

Vacanza a MauritiusUn volo per le Mauritius in perfetto orario sia all’andata che al ritorno, ci porta da una fredda primavera a un paradiso tropicale. Il tour operator è il Ventaclub e la sistemazione è all’Hotel Ambre, località Belle Mare. Affidabile 4 stelle accoglie i suoi ospiti con un cocktail di benvenuto, al ritmo della tradizionale danza del Sèga un ballo concepito dagli schiavi africani che dopo una dura giornata di lavoro nei campi, si abbandonavano al ritmo dei tamburi intorno ai falò sulla spiaggia. Le camere sono spaziose ed accoglienti, Ravish ci puliva in modo impeccabile la stanza, lasciandoci fiori freschi tutte le mattine e sul letto animali fatti con le salviette. Nel villaggio, coperto dalle palme, ci sono 4 ristoranti e 3 bar. L’Etoile des Indes è quello centrale, a buffet, con una buona varietà di cibo e al mattino colazioni fantastiche. Per la sera, una buona alternativa, Les Alizees ristorante sulla spiaggia con menu alla carte, tranquillo e romantico per una cena a lume di candela. I dolci sono ottimi come il servizio. Il bar da noi più usato è stato il Sirnè. Non perdete l’appuntamento dalle 15.00 alle 17.30 con le crepe che accompagnavamo con l’ottimo the al jasmine. Ma attenzione se arrivate alle 17.30 e 1 secondo, il “simpatico” chef, che neanche la notizia più bella del mondo potrebbe strappargli un sorriso, non ve le prepara neanche se minacciate il suicidio. Per conoscere questa meravigliosa isola il Ventaclub propone molte escursioni, così come i ragazzi del luogo che girano per la spiaggia, con loro i prezzi sono di molto inferiori. Entrambe le scelte sono di qualità. Noi abbiamo noleggiato un’auto e guidando a sinistra tra infiniti campi di canna da zucchero, siamo arrivati a Port Louis. Capitale dell’isola, ha strade affollate e piene di negozi. Al mercato centrale si trova di tutto dai prodotti alimentari, alle magliette, borse, ceste di vimini e molto altro. Frutta e verdura sono sistemate sui banchi in perfetto ordine. Le erboristerie propongono tisane che guariscono da tutto. Mah…..! C’è molto caos e le attività sono frenetiche. Più tranquillo è il vicino centro commerciale Vacanza a MauritiusCaudan Waterfront con boutique, negozi di tendenza e il Craft Market, comodo per acquistare souvenir. the, batik, saponette, magneti, Dodo in tutti i materiali possibili e immaginabili. Vietato rientrare a casa senza averne acquistato almeno uno. Questo uccello grassoccio è il simbolo del paese, tanto che il timbro che ti mettono sul passaporto lo riporta. Al museo di Storia Naturale, sempre a Port Louis, si può vedere la celebre riproduzione del Dodo, ricostruito utilizzando l’unico scheletro completo esistente. A 12 Km dalla capitale si trova il villaggio di Pamplemousses sede dei giardini botanici Sir Seewoosagur Ramgoolam. Piacevoli da visitare, ospitano moltissime varietà di piante. Persone famose, come Nelson Mandela, Indira Gandhi e Reali inglesi, hanno piantato alberi qui. Ma l’attrattiva principale è lo stagno pieno di ninfee giganti, con un diametro che arriva fino a 2 metri. Un vero spettacolo. Alla fine della passeggiata, abbiamo seguito il consiglio della guida EDT, concedendoci una fetta di squisita Sachertorte al Wiener Walzer Cafè. Ottima idea! Gran Baie è una località molto turistica, piena di rVacanza a Mauritiusistoranti boutique e discoteche, insomma tutto ciò che occorre per attirare i turisti. L’enorme ipermercato U oltre ai tipici souvenir offre un assortimento di ottimi the a prezzi interessanti. Passeggiando dalla spiaggia del nostro hotel, chiamata Palmar, in 20 minuti si arriva a Belle Mare, dove ci sono negozi e il cambia valute, molto utile visto il cambio
sfavorevole praticato dall’hotel. Nei tratti di spiaggia pubblica troverete i taxi con i quali potete mettervi d’accordo se ne avete bisogno, le cifre sono esattamente la metà di quelle dell’hotel. Saranno puntuali alla data e ora stabilita. Per visitare la vicina Isola dei Cervi, abbiamo preso un taxi fino a Trou d’Eau Douce e poi un motoscafo veloce che in 10 minuti ci ha portato in una delle principali mete turistiche delle Mauritius. L’isola di proprietà del lussuoso Le Touessrok Hotel ha meravigliose spiagge bianche per lunghe passeggiate e bagni in acque cristalline. Mancano ormai da tempo i cervi ma non i negozi di souvenir e ristoranti per mangiare ottimo pesce. Se decidete di non uscire dal villaggio e avete voglia di alzarvi dalla brandina il Ventaclub offre un’animazione soft e molte attività creative, canoa, pedalo, sci nautico, windsurf e una palestra, tutto all inclusive. Per i super stressati un bellissimo centro benessere con almeno 20 massaggi diversi, sauna, idromassaggio e bagno turco. E allora……… non vi basta!!

Cosa ne pensi?
Ottimo !
0%
Buono
0%
Cosi cosi
0%
Mah...
0%
Cosa?
0%
Pessimo
0%
No comment
0%
Approposito dell'autore
Manu E Roby
Manu E Roby

Siamo una coppia molto affiatata da più di 33 anni. I viaggi sono la nostra priorità. Ci piace tutto quello che è diverso culturalmente, conoscere, comprendere, rispettare. La fotografia e la lettura sono alcuni dei nostri hobby. Mettiamo molta energia in tutto quello che facciamo, anche nel semplice quotidiano. Abbiamo una gran voglia di buona vita.

Lascia una Commento